Facebook

Regionali, tensione nel centrodestra: oggi summit dei malpancisti. Mancini: “Diremo chi non ha voluto Di Giacomo”

Alta tensione nel centrodestra il giorno dopo l’ufficializzazione da parte del giudice Di Giacomo della sua indisponibilità alla candidatura a governatore del Molise perché “non ci sono state e non ci sono le condizioni”. I malpancisti della coalizione, quelli che da mesi stanno lavorando all’autorevole discesa in campo di Enzo Di Giacomo, stanno per uscire allo scoperto. In realtà già da qualche settimana avevano annunciato azioni eclatanti se il centrodestra non avesse ufficializzato la candidatura del giudice. Ora stanno per passare ai fatti. Nel pomeriggio, alle 16, è in programma un summit tra i dissidenti che dovrebbero indire una conferenza nella quale annunceranno le prossime mosse. La più eclatante dovrebbe riguardare l’indicazione al proprio elettorale di non votare i candidati del centrodestra, quelli responsabili della mancata convergenza su Di Giacomo, alle imminenti Politiche.
Il primo ad uscire allo scoperto è stato il leader dei Sovranisti in Molise, che da poco si è riappropriato di “Alleanza per il futuro”, Giovancarmine Mancini. “Presto in conferenza stampa – ha commentato Giovancarmine Mancini – diremo ai molisani chi sono quelli che, d’accordo con il fratturato, hanno scientificamente boicottato la candidatura a presidente della regione del Dott. Di Giacomo e inviteremo i molisani a non votarli”.

da: quotidianomolise.com

Candidato governatore, arriva l’aut aut di Mancini

Entro mercoledì prossimo il centrodestra dovrà ufficializzare il nome del candidato alla guida della Regione Molise. E la figura su cui convergere dovrà essere il presidente del tribunale di Isernia Enzo Di Giacomo, altrimenti ognuno per la sua strada. Arriva da Isernia l’aut aut alle forze che compongono la coalizione. A lanciarlo ieri pomeriggio da Palazzo San Francesco, nel corso di una conferenza stampa molto partecipata anche dai cittadini, è stato Giovancarmine Mancini. Dopo aver annunciato le sue dimissioni dalle cariche che gli erano state conferite dal Movimento Nazionale per la Sovranità il consigliere comunale ha rilanciato il simbolo di Alleanza per il Futuro che, con una propria lista, sarà in campo ad aprile per il rinnovo del consiglio di Palazzo D’Aimmo.
Chiusa quindi l’esperienza con i sovranisti Mancini si è detto pronto alla nuova sfida.
«Allenanza per il Futuro – ha evidenziato – è il simbolo con cui ormai corriamo da oltre dieci anni. Abbiamo cominciato con le provinciali di Isernia per proseguire con quelle di Campobasso. Poi ci sono state le Comunali a Termoli per arrivare alle regionali. Infine – ha ricordato – siamo stati candidati alle scorse comunali di Isernia, ottenendo un ottimo risultato e l’elezione di due consiglieri a Palazzo San Francesco. Alleanza per il Futuro perché nasce da noi – ha sottolineato ancora -, dal territorio, dal Molise. Perché non vogliamo e non sopportiamo ‘diktat’ da Roma. Siamo Sanniti e ci autodeterminiamo. E, visto che per quel che concerne le ultime Politiche abbiamo subito ‘decisioni romane’, vogliamo scegliere in maniera autonoma i candidati per le Regionali».
E in vista dell’importante appuntamento elettorale per il Molise, Mancini ha già le idee chiare e lancia un messaggio chiaro a Iorio e Patriciello, pezzi forti dello schieramento, Con lui in sala anche i responsabili del movimento ‘Idea’, Maurizio Tiberio e Rosario De Matteis e il coordinatore di ‘Energie per l’Italia’, Michele Marone e il consigliere regionale dei ‘Popolari per l’Italia’ Vincenzo Niro.
«Non c’è timore nel dire – ha affermato Mancini – che abbiamo già indicato da tanto tempo, insieme ad altri componenti autorevoli del centrodestra reale, la figura di Enzo Di Giacomo. Non possiamo stare ancora ad attendere i diktat e le volontà più o meno espresse dagli altri. Chiediamo che, al massimo entro la prossima settimana, questo nome venga ufficializzato altrimenti ognuno farà la sua campagna elettorale».

da: primopianomolise.it

Politiche, Mancini ironizza: “Candidature che fanno ridere”

La provocazione dell’esponente sovranista arriva direttamente da Napoli, dove in compagnia di Pulcinella commenta le scelte del centrodestra per il Parlamento


NAPOLI. E’ un Giovancarmine Mancini tra il serio e il faceto quello che commenta le candidature molisane alle elezioni politiche del 4 marzo. Il dirigente del Movimento nazionale sovranista, in trasferta a Napoli per il weekend, entra in clima carnevalesco e sceglie di posare in compagnia di Pulcinella per un selfie originale e provocatorio, con il quale – dal proprio profilo Facebook – liquida da par suo le scelte del centrodestra regionale.

“Pulcinella ma r’itt ca s’candidatur fann rid….a me d’chiu”, così letteralmente Mancini. Contattato telefonicamente da isNews, il consigliere al Comune di Isernia rincara la dose: “Ci stiamo impegnando per perdere di nuovo le elezioni e consegnare il Paese al Movimento Cinque Stelle – ha aggiunto – Tanto più che molti di questi ‘nostri’ candidati, alle prossime Regionali, saranno schierati di sicuro dall’altra parte della barricata”. Mancini, infine, preannuncia una conferenza stampa, martedì prossimo, 30 gennaio, per fare il punto sulla situazione politica locale alla luce degli ultimi accadimenti.

da: isnews.it

rassegna stampa 2012

2 gennaio 2012 – Provincia, maggioranza a pezzi

30 gennaio 2012 – Mancini: io l’unico a denunciare assunzioni sospette in Provincia

31 gennaio 2012 – Sindaco: Mancini lancia Mauro

29 febbraio 2012 – Mancini scommette su Mauro

31 marzo 2012 – Un concerto solo per raccomandati

 

3 maggio 2012 – Mancini: stop alla dinastia Iorio, bene anche De Vivo

11 luglio 2012 – Ricorso: Mancini spiazza tutti

12 luglio 2012 – Mancini: gli uffici devono rimanere tutti ad Isernia

12 luglio 2012 – Mancini al vetriolo: occorre mobilitarsi a livello popolare

rassegna stampa 2011

17 gennaio 2011 – Il PDL: Mancini deve tornare in giunta

18 gennaio 2011 – Mancini, il successore di Melogli

1° marzo 2011 – Mancini: schiaffo al PDL

2 marzo 2011 – Mancini: non cerco poltrone

8 marzo 2011 – Provinciali: La Destra correrà da sola

15 marzo 2011 – Mancini: in Molise c’è una parentopoli

24 marzo 2011 – L’oscar del giorno a Giovancarmine Mancini

24 marzo 2011 – Comune, ecco un altro dirigente

27 marzo 2011 – La Destra riparte da Boiano

22 aprile 2011 – Provinciali: riammessa la lista Provincia Libera

29 aprile 2011 – Mancini: no a centri commerciali all’interno dell’Auditorium

6 maggio 2011: Mancini: io l’unico candidato del centrodestra

11 maggio 2011 – Storace ‘benedice’ il candidato presidente Mancini

22 giugno 2011 – Inquinamento, Mancini contro Taccone

26 giugno 2011: Mancini denuncia la gestione personalistica della Provincia

14 luglio 2011 – Mancini a caccia di scontenti

18 agosto 2011 – Mancini: il taglio alle province un provvedimento disastroso

22 agosto 2011 – Regionali: Mancini verso la frattura

26 agosto 2011 – Inquinamento: Mancini vuole chiarezza

7 settembre 2011: Mancini: aboliamo le Regioni

14 ottobre 2011 – Musumeci in visita ad Isernia

27 dicembre 2011 – Comunali, Mancini spiazza tutti

rassegna stampa 2010

12 gennaio 2010 – Protezione civile provinciale: nominati Mancini e Di Pasquale

12 gennaio 2010 – Alleanza per il futuro-La Destra: Matteo, segretario di sezione

11 febbraio 2010 – Mancini: le foibe, un massacro nascosto

27 febbraio 2010 – UPI, un altro incarico per Mancini

10 marzo 2010 – Mancini si prepara a tornare in giunta

10 aprile 2010 – Mancini torni subito in giunta

13 aprile 2010 – Debiti provinciali fuori bilancio, sotto accusa i dirigenti

30 aprile 2010 – Provincia, pesanti tagli al sociale e alla cultura. Mancini grida allo scandalo

4 maggio 2010 – Scuole nel mirino dei vandali

7 maggio 2010 – Sessano, l’incubo delle eco-mafie

28 maggio 2010 – Provincia, il giallo continua

3 giugno 2010 – Gli invalidi vanno tutelati

27 agosto 2010 – Ordinanza anti-movida. Mancini: sindaco confuso

30 agosto 2010 – Mancini: pronti a correre da soli

1 settembre 2010 – Matteo critica il ministro Fazio

1 settembre 2010 – Di Rocco: Festival della Canzone Italiana d’autore declassato a festa di paese

6 settembre 2010 – Mancini-Melogli e la poltrona contesa

8 settembre 2010 – Mancini: il primo cittadino è un attore, neanche lui voleva Mazzuto

13 settembre 2010 – Protesta auto blu, pioggia di adesioni

13 settembre 2010 – Comunisti al potere con Melogli

14 settembre 2010 – X Settembre, Mancini: processiamo i responsabili dei bombarmenti

16 settembre 2010 – Listino, Mancini boccia Galasso

26 settembre 2010 – Storace: l’accordo col PDL è possibile

26 settembre 2010 – Senza La Destra il PDL perde

26 settembre 2010 – Fini è come Bin Laden

26 settembre 2010 – Mancini contro i tagli alla cultura

8 novembre 2010 – Manifestazione nazionale de La Destra

12 novembre 2010 – Provincia: scoppia Parentopoli

31 dicembre 2010 – Conferenza di fine anno de La Destra

rassegna stampa 2009

2 gennaio 2009 – Un Capodanno davvero… Fico

13 gennaio 2009 – Manifestazioni natalizie, soddisfatto l’assessore Mancini

13 gennaio 2009 – Gradimento sindaci – Sole24ore

14 gennaio 2009 – Seconda edizione Isernia, il Futurismo e la cultura europea

20 gennaio 2009 – Provincia: Mancini si presenta con una lista propria

21 gennaio 2009 – Provincia: Mauro sta con Mazzuto

22 gennaio 2009 – Mancini: istituita la giornata dedicata ai centenari

11 febbraio 2009 – Il ricordo delle foibe

11 febbraio 2009 – Arriva un sito internet per scoprire il Paleolitico

21 febbraio 2009 – Festa per Giacomo Carnevale che oggi compie 100 anni

4 marzo 2009 – Mancini: sulle mense, un attacco gratuito

19 marzo 2009 – D’Ambrosio con il centro-destra solo se il candidato sarà Mancini

12 marzo 2009 – Provinciali: una lista D’Ambrosio-Mancini

17 marzo 2009 – Mazzuto, una scelta non condivisa

1° aprile 2009 – Storace ad Isernia per candidare Mancini

1° aprile 2009 – Sanniti, luci e colori. Presentata la mostra di Leonildo Bocchino

4 aprile 2009 – Storace pronto a sostenere Mancini

20 aprile 2009 – De Filippis ‘presente’ al fianco di Mancini

28 aprile 2009 – L’ultimatum di Mancini: scegliamo il candidato

1° maggio 2009 – Provinciali: deciderà Berlusconi

3 maggio 2009 – Provinciali: Mancini presenta le due liste che lo sostengono

4 maggio 2009 – Provinciali: si brancola nel buio

6 maggio 2009 – Paleolitico: è partito il conto alla rovescia

6 maggio 2009 – Dipendenti comunali, Mancini ‘indaga’

7 maggio 2009 – Mancini: Mazzuto chi? Il centro-destra sono io

10 maggio 2009 – Via Berta, parte la sfida

13 maggio 2009 – Taglio del nastro al Paleolitico

13 maggio 2009 – Provinciali, sorteggiate le liste

13 maggio 2009 – Apre il museo del Paleolitico

14 maggio 2009 – Riapre il Paleolitico: promessa mantenuta

15 maggio 2009 – Cittadinanza onoraria a Berlusconi

17 maggio 2009 – Giunta: Mancini non si tocca

23 maggio 2009 – Mancini: sono io il centro-destra

23 maggio 2009 – La coerenza delle idee contro poltrone e potere

28 maggio 2009 – Isernia vuole cambiare

2 giugno 2009 – Mazzuto, come un latitante, fugge ancora dal confronto

4 giugno 2009 – Mancini in tour elettorale con Storace

5 giugno 2009 – Storace in Molise: noi alternativi ai due schieramenti

6 giugno 2009 – Storace: il centro-destra è quello di Mancini

9 giugno 2009 – Mancini: sono contento rimarrò in Comune

9 giugno 2009 – Correrò da solo anche alle regionali

11 giugno 2009 – Comune: cambiamenti in vista

12 giugno 2009 – Provincia, collaboratori in ansia

17 giugno 2009 – L’eretico Mancini sotto processo

17 giugno 2009 – Parte il siluro a Mancini

18 giugno 2009 – Melogli obbedisce e silura Mancini

19 giugno 2009 – Melogli sotto scacco dovrà punire Mancini

20 giugno 2009 – Scuncio al posto di Mancini

20 giugno 2009 – De Filippis: rinnovo il mio impegno accanto a Mancini

21 giugno 2009 – Mancini punito per lesa maestà

21 giugno 2009 – Mancini: sono pronto a candidarmi alla Regione

24 giugno 2009 – Rimpasto di giunta ad Isernia

25 giugno 2009 – Caso Mancini: il coordinatore del Pdl è un po’ confuso

25 giugno 2009 – Caso Mancini: adesso Melogli frena

25 giugno 2009 – Mancini, ultimo giorno al Comune

26 giugno 2009 – Mancini: firmato il suo licenziamento

27 giugno 2009 – Mancini rimosso, Melogli smentisce

30 giugno 2009 – Epurazioni,guelfi,ghibellini,leoni ed assessori

30 giugno 2009 – Mancini, revoca protocollata

30 giugno 2009 – Regione Molise, rischio deriva istituzionale?

1° luglio 2009 – Mancini defenestrato annuncia battaglia

1° luglio 2009 – Un attacco alla democrazia

23 agosto 2009 – Rave party, La Destra apre alla raccolta firme

8 settembre 2009 – Scuole sicure, Mancini attacca l’assessore Iorio

8 settembre 2009 – Mancini: l’amministrazione buona solo a fare proclami

18 settembre 2009 – Consiglio provinciali, si elegge il vice-presidente

6 ottobre 2009 – Mancini chiede la testa di Rosa Iorio

17 ottobre 2009 – Mancini: la mia rimozione un atto illiberale

19 novembre 2009 – Mancini: Provincia, incarichi vergognosi

19 novembre 2009 – Super dirigente Provincia, un ciclone di polemiche

20 novembre 2009 – Mancini: questo bando è ridicolo

27 novembre 2009 – Il Pd di Leva affossa la Valle del Volturno

12 dicembre 2009 – La rivincita di Mancini, eletto nel direttivo nazionale dell’UPI

24 dicembre 2009 – Di Silvestro: Melogli ‘riassuma’ Mancini

dicembre 2009 – Mancini: ipotizzo un’alleanza tra persone perbene

rassegna stampa 2008

7 gennaio 2008 – Una strada intitolata a Francesco Ciavatta

18 gennaio 2008 – Successo per lo spettacolo teatrale ‘Otto donne e un mistero

11 gennaio 2008 – Giorno del ricordo delle vittime delle foibe

3 marzo 2008 – incontro-conferenza: Le foibe, la strage nel silenzio

3 marzo 2008 – incontro-conferenza: Le foibe, la strage nel silenzio

13 maggio 2008 – Farinacci: eroe o errore?

15 maggio 2008 – proposta: il Conservatorio a Isernia

15 maggio 2008 – Porterò il Conservatorio a Isernia

24 maggio 2008 – Giornalino scolastico, città di Isernia

18 giugno 2008 – I cavalli di sant’Antonio

18 giugno 2008 – Mancini premierà i vincitori del concorso sul Futurismo

16 luglio 2008 – Isernia e Douz per i 60 anni della Dichiarazione universale

10 settembre 2008 – Fish & Chips, il cibo sposa una buona causa

18 ottobre 2008 – Mancini pronto per la Provincia

21 ottobre 2008 – Presentata la mostra Sagra del Matese

24 ottobre 2008 – Prima Sagra del Matese

29 ottobre 2008 – Museo del Paleolitico, un tavolo tecnico

13 novembre 2008 – Riaprire il Paleolitico, il diKtat di Mancini

24 ottobre 2008 – Prima Sagra del Matese, lo spettacolo del folklore rievocato

25 novembre 2008 – Mancini strizza l’occhio a Patriciello

28 novembre 2008 – Mancini: mamme, non vi tradirò

4 dicembre 2008 – Comune – Atam, lo spettacolo è servito

9 dicembre 2008 – L’assessore mancini merita di essere lodato